top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreeloisaparcours

Traffico: roba da matti

Aggiornamento: 11 gen 2022

Conviene noleggiare un auto a Palermo?




Certo non posso dire che per traffico Palermo sia la peggiore città del mondo. Nulla di paragonabile al Cairo, a Istanbul o a Bangkok. Ma, per chi non è abituato al modo di guidare palermitano, mettersi al volante di una vettura al primo giorno in città può, senza dubbio, essere definita come un’esperienza traumatica.

Non è che il Palermitano disconosce il codice della strada (talvolta anche quello per la verità) ma lo interpreta, approssimandolo a suo favore. Pertanto, se già la matematica è diventata un’opinione figuriamoci i segni stradali…

Il Palermitano parte dall’assunto: “io ho ragione”! Poco importa se due secondi prima ha dato del “cornuto” (accompagnato dall’inscindibile gesto della mano) all’automobilista che si trovava nella sua stessa colpevole situazione, egli non coglierà mai in sé la contraddizione e l’errore.

Una volta accettato questo, con animo cauto e paziente, potreste decidere di sfidare comunque la sorte. Ebbene procuratevi un buon navigatore, perché non potete di certo fare affidamento sulle indicazioni dei cartelli turistici.

La manutenzione del manto stradale non è effettuata, diciamo, con regolarità, quindi badate bene di noleggiare un’auto con buone sospensioni e, infine, regolate bene tutti gli specchietti retrovisori, montatene anche di supplementari, perché vi serviranno per tenere sotto controllo ogni angolo morto dell’auto, destra, sinistra, sotto, sopra, da dove potrebbe materializzarsi un veicolo non identificato a due ruote, sia esso ciclomotore, scooter, bicicletta o monopattino o astronave spaziale.

Last but not least: se il vostro hotel è in centro storico difficilmente potrete raggiungerlo in auto, dal momento che molte strade sono pedonali e, comunque, dovrete fornirvi di un pass giornaliero per entrare nella ZTL.

Ah! Dimenticavo: buona fortuna per il parcheggio!


Sono riuscita a farvi desistere?

Sì, avete capito bene. Non v’è ragione al mondo per cui dobbiate decidere di noleggiare un’automobile se decidete di trascorrere i vostri giorni in città. L’aeroporto è ben collegato (treno, bus, taxi collettivi) e se scegliete una sistemazione in centro, non avrete bisogno della macchina per i vostri spostamenti.


Se dovete andare fuori città

Altro discorso se invece decidete di fare una gita fuori città e di fare un giro nei dintorni di Palermo. Allora sì che l’auto è un mezzo indispensabile!

I collegamenti con molti siti di interesse turistico sono complicati e non frequenti e questo rischierebbe davvero di compromettere la buona riuscita della vostra vacanza. D’altronde, una volta superato lo scoglio dell’attraversamento del centro città, tutto diventa più facile e, credetemi, la paura iniziale di guidare in percorsi poco noti, sarà ricompensata dai paesaggi e panorami straordinari. Se vi allontanate dalle strade principali, alcune strade extraurbane potrebbero anche mostrarsi in pessime condizioni, ma costringendovi a rallentare avrete modo di godervi al meglio i campi di grano, i fiorellini di campo, le cime delle montagne, le ripide scogliere e le distese blu del mare.

Quindi ricapitolando: a Palermo automobile: no! Fuori città: automobile: sì!

88 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page